Lavorare con consapevolezza


Sei tu?

  • Lavori tanto, hai poco tempo e tante cose da fare. Ogni tanto ti viene anche un po’ l’ansia, perché chissà come farò a fare tutto.
  • Ti porti a casa il lavoro (o lavori in casa, e allora ti porti la casa al lavoro) e quindi non stacchi quasi mai.
  • Hai sotto controllo la situazione, ma se ti cambiano programma all’ultimo minuto ti viene un po’ la tentazione di buttare tutto per aria e andare via.
  • Sei super organizzata: liste, priorità, scalette, e funziona anche tutto alla grande, però ogni tanto ti dimentichi di respirare.
  • Se fai un errore o ti fanno un’osservazione ti senti malissimo e vorresti farti una buchetta, mettertici dentro e tornare fuori solo quando la situazione si è risolta. Da sola.

Ti ci ritrovi, diciamo in almeno due di questi punti? O anche in uno solo, ma ci sei dentro per bene. Allora sì, sei tu. Dai, prenditi un po’ di tempo e continua a leggere.

 

Un uomo con la barba che ride in ufficio

L’immagine ha il solo scopo di presentare il prodotto

Lavorare con consapevolezza è un corso online per chi lavora tanto e vuole farlo con calma, piacere e senza rovinarsi la vita.

 

 

In questo corso imparerai delle tecniche semplici per trovare il gusto di fare il tuo lavoro, affrontando i problemi senza farti prendere dall’ansia, trovando i tuoi tempi e i tuoi modi per fare tutte le cose che devi fare.

Non ti daremo soluzioni già pronte e standard, ma percorreremo insieme un cammino per cercare le più efficaci per te, insegnandoti le tecniche per trovarle.
Lavoreremo con il corpo e il respiro: esercizi di self shiatsu (sequenze semplici e facili da eseguire in ascolto del respiro e del corpo) e semplici meditazioni, ma anche con la mente e la creatività grazie a semplici lavori pratici di counselling.

Ogni esercizio ti porterà via dai 5 ai 15 minuti (lo so che non hai tempo da perdere): li imparerai con dei video, delle risorse in pdf e qualche mp3.

I dettagli: quando e come

Il corso si svolge in 8 settimane, dal 16 ottobre al 10 dicembre.

All’inizio di ogni settimana riceverai una mail che conterrà dei brevi video con le istruzioni (I video saranno brevi, perché ti voglio dire le cose importanti subito. Saranno più di uno perché così puoi guardarli senza dover tenere il segno).

  • Un video di introduzione del tema della settimana (max 5 minuti)
  • Tre video con gli esercizi della settimana.
    Nei video ci potranno essere sequenze Self Shiatsu (5 minuti), esercizi di respirazione (5 minuti), visualizzazioni guidate (dai 5 ai 15 minuti), esercizi pratici di counselling (ti spiegherò l’esercizio nel video, poi tu potrai farlo usando il pdf che troverai tra le risorse aggiuntive).

Ci saranno anche altri materiali: i pdf degli esercizi, degli mp3 che potrai scaricare e tenere nel cellulare o mettere nel lettore mp3.

Avrai a disposizione un gruppo google riservato agli iscritti in cui confrontarti sempre con i tuoi compagni di corso e con noi due. Io e Andrea saremo presenti due volte alla settimana in orari che stabiliremo di settimana in settimana. Potrai contattarci anche direttamente via mail. Nessuna domanda rimarrà senza risposta 😃

Una volta al mese ci ritroveremo online per un webinar riservato ai corsisti. Raccoglieremo le domande chiave, i commenti, le critiche e le perplessità e risponderemo ad altre domande direttamente online, ci sarà anche la possibilità di rivedere insieme alcuni esercizi (anche quelli di self shiatsu). Se non potrai essere presente riceverai la registrazione.

Se sentirai di avere ancora questioni aperte, avrai a disposizione un incontro individuale di trenta minuti con me, che potrai utilizzare entro sei mesi dalla fine del corso.

Cosa ti serve

Per partecipare al corso non c’è bisogno di credere alle fate, ai folletti o alle energie universali (ma se ci credi chi siamo noi per giudicarti?).

Serve solo voglia di mettersi in gioco, sperimentare e magari scoprire qualcosa di te che non conoscevi prima e che ti aiuterà a lavorare meglio.

Come frequentare il corso?

Potrai fare gli esercizi (tutti, o anche solo una parte) quando vorrai durante la settimana. Io ti consiglio di provarli tutti e poi farne almeno uno ogni giorno. L’esercizio di counselling (quando è previsto) può essere fatto una tantum, ma sarebbe bello se riuscissi ad attaccarti il risultato da qualche parte che sia sempre visibile.

Potrai sempre andare sul gruppo e confrontarti con noi e con gli altri corsisti, fare domande e porre i tuoi dubbi. Risponderanno gli altri, e risponderemo anche io e Andrea.

E se c’è qualcosa che proprio non va?

Avrai a disposizione un incontro individuale via skype o hangout con me, di mezz’ora, per parlare di quello che vuoi, riguardo i temi del corso. (Compreso nel prezzo) Potrai sfruttare la tua mezz’ora fino a 6 mesi dopo la fine del corso.

Quali sono i temi trattati nel corso?

Il corso è composto di quattro temi, due lezioni per ogni tema.

  1. Reset.

    1. Pensare troppo
    2. Rilassarsi e dormire bene
  2. Credere in se stessi

    1. Le tue risorse
    2. Le situazioni difficili
  3. Agire, non reagire

    1. Una cosa alla volta
    2. Le priorità
  4. Assaporare il momento

    1. Il piacere di fare le cose
    2. La leggerezza

Cos’avrai alla fine (ma anche durante!):

  • Lavorerai con piacere, gustandoti anche i più piccoli successi, e affrontando i momenti difficili con fiducia
  • Avrai delle tecniche da utilizzare per quando i pensieri ti travolgono
  • Troverai il punto da cui partire quando le cose da fare sono troppe
  • Avrai più fiducia nelle tue capacità (e saprai quali sono!)
  • Riuscirai a fare tutto quello che è importante fare, con calma e nei tempi corretti
  • Potrai liberare la testa dai pensieri senza dimenticarti le cose
  • Terrai a bada l’ansia e troverai la calma per fare tutto quello è importante
  • Troverai i tuoi tempi per portare a termine i tuoi progetti
  • Metterai a frutto le tue capacità
  • Saprai come utilizzare le tue risorse per affrontare le situazioni difficili o che ti mettono a disagio

Quanto costa:

La prima edizione, in super offerta di lancio e limitata a 15 iscritti, costerà 150€+IVA.

Dalla prossima edizione in poi il costo del corso sarà di 200€+IVA.

Il costo comprende

  • il video corso e tutti i materiali, che resteranno tuoi
  • il gruppo google, riservato agli iscritti al corso, con la presenza di me e Andrea durante il periodo del corso
  • 3 webinar di circa un’ora, di cui riceverai la registrazione
  • 30 minuti di colloquio individuale con me, da utilizzare entro 6 mesi dalla fine del corso

 

Vuoi il dettaglio? Ecco l’indice delle lezioni

Prima settimana.  Reset: Pensare troppo

Lezione 1. Lo scopo non è eliminare i pensieri, ma non farli diventare un problema e trovare il modo di concentrarti su quello che stai facendo senza permettere che ti portino via.

Qui accanto l’introduzione alla prima lezione

Seconda settimana. Credere in se stessi: Le tue risorse

Lezione 2. Quali sono davvero le tue capacità? Su cosa puoi sempre contare? (Perché tu vali, come diceva quel famoso spot, ma perché tu vali?)


Terza settimana.  Agire, non reagire: Una cosa alla volta

Lezione 3. Hai troppe cose da fare? Beh, il multitasking è un invenzione (del patriarcato, se ascolti me) per farci lavorare di più. Solo i computer fanno multitasking veramente, noi umani per fare tutto per bene dobbiamo fare una cosa alla volta.

I WEBINAR: Q&A


Quarta settimana. Assaporare il momento: Il piacere di fare le cose

Lezione 4. È importante gustarsi i momenti man mano che avvengono. Ti sei mai fermato a pensare come ti senti, quando ti senti bene?


Quinta settimana. Credere in se stessi: Le situazioni difficili

Lezione 5. Come reagire col cliente che ti tratta male? E a chi ti fa notare con insistenza che fai sempre gli stessi errori? Qual è l’atteggiamento che fa stare meglio te e contemporaneamente risolve la situazione?


Sesta settimana. Reset: Rilassarsi e dormire bene

Lezione 6. Sapersi rilassare vuol dire recuperare le energie e poterle sfruttare al meglio durante la giornata. Come rilassare il corpo? E come rilassare anche la mente?

II WEBINAR: Q&A


Settima settimana.  Agire, non reagire: Le priorità

Lezione 7. Poco tempo troppa fame, diceva De André. Quando il tempo è davvero poco, come fare a capire quali sono le cose imprescindibili e quali quelle che puoi fare dopo?


Ottava settimana. Assaporare il momento: La Leggerezza

Lezione 8. Dai, forza, che sono altre le cose importanti! Davvero? E quindi per quelle cosa devi fare: preoccuparti? Questa è una lezione che costruirò su misura per il gruppo che seguirà il corso.

III WEBINAR: Q&A


 

Domande? Scrivimi!

 

Biografia dei docenti

Andrea Spila


Lavoro in rete dal 1989. Un anno di grandi rivoluzioni: la caduta del Muro di Berlino, le proteste degli studenti in piazza Tiananmen, il riconoscimento di Solidarnosc in Polonia, la Convenzione sui diritti dell’infanzia delle Nazioni Unite.

Il 1989 è un anno importante anche per me perché vede la luce AlfaBeta, la mia società di consulenza che da più di vent’anni offre servizi di comunicazione per il mercato internazionale. E il 1989 è un anno importante anche per la rete, perché Tim-Berners Lee pubblica il documento da cui prende vita il mezzo di comunicazione del futuro, il web.

Dai primi anni Novanta lavoro sul web e con il web. Tutta la mia attività professionale (creazione di siti, traduzione e formazione online) nasce e si sviluppa sulla grande ragnatela.

Ed è sempre sul web che è iniziato il mio impegno di attivista per la pace e i diritti umani. Quando non sono in rete, mi piace andare in canoa, praticare kendo e yoga, camminare, meditare e cantare.

E questa sono io: Monja Da Riva

Sono nata in Veneto alla fine degli anni 70.
Ho sempre fatto sport e da ragazzina accompagnavo saltuariamente mia mamma ad incontri di gruppo di bioenergetica. È stato lì che ho iniziato a sentir parlare di percezione del corpo, ed è stato allora che ho sperimentato per la prima volta la bellissima sensazione di ascoltare ogni parte del proprio corpo singolarmente e poi insieme al tutto, lì che ho imparato che per rilassarsi non è sempre necessario dormire.
Da allora ho continuato a permettere che nella mia vita entrassero e uscissero scuole di meditazione, tecniche di rilassamento, maestri e discepoli, mentre continuavo la danza e prendevo una laurea in Informatica.Nel 2006 ho finito la scuola triennale di Shiatsu, poi ho approfittato di essermi innamorata per trasferirmi in Toscana.
Dal 2009 vivo vicino a Pisa, nel 2014 mi sono iscritta ad un master triennale in counselling analitico transazionale e nel 2017 sono diventata counsellor professionista.

Per lavoro ascolto le persone e insegno loro ad ascoltarsi utilizzando lo Shiatsu, il self shiatsu, la meditazione e il counselling.
Quando non sono in studio gioco con il computer, medito, scrivo nel blog, ballo danza orientale e vado a cena con gli amici.